L’uso di abbreviazioni, acronimi, sigle e simboli, da parte del personale medico, sebbene sia una prassi consolidata durante le varie fasi di gestione del farmaco in ospedale e sul
territorio, può causare danni ai pazienti.continua a leggere…