BCC Picena in campo per la ricostruzione

“Intendiamo individuare nel concreto, con le popolazioni locali, progetti di ricostruzione da sostenere, alleviando e dove possibile guarendo le profondissime ferite nei tessuti economici e sociali“. Così Mariano Cesari, presidente della Banca di Credito Cooperativo PICENA, sintetizza le azioni messe in campo a favore dei territori e delle loro economie, colpiti dal terremoto di un anno fa.

Grazie alla solidarietà concreta di migliaia di amministratori, dipendenti, soci e clienti delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane, il progetto “Le banche di comunità per la rinascita delle comunità”, avviato già il giorno successivo al sisma del 24 agosto 2016, ha consentito di raccogliere oltre 1 milione e 400 mila euro.

La Banca Picena di Credito Cooperativo, ha avviato già da diverso tempo una serie di iniziative volte ad aiutare le popolazioni colpite dal terremoto, stanziando apposite risorse destinate a finanziare le attività economiche commerciali, turistiche e agricole.

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/