Offida, passaggio della 1000 Miglia: ordinanza per la viabilità

OFFIDA – La 1000 Miglia, per la sua 38esima edizione farà tappa, come noto, a Offida il 23 ottobre. L’arrivo è previsto per le 14:30 per il Ferrari Tribute e le 16:30 per le auto storiche. 

L’ingresso in centro storico del paese avverrà toccando via Cavour, viale IV novembre, borgo Giacomo Leopardi per giungere in Piazza del Popolo, passando per via Roma. 

La situazione in corso e le regole anti-contagio impongono nuove procedure per il Controllo a Timbro che avverrà in modalità dematerializzata. 

Lo spettacolo è in ogni caso garantito e la lunghezza del percorso consentirà agli spettatori di ammirare il corteo in sicurezza. 

“Siamo certi di regalare un pomeriggio di emozioni alla nostra collettività – commenta l’assessore al turismo Cristina Capriotti – nonostante il periodo difficile che stiamo tutti noi attraversando. E allo stesso tempo ci auguriamo che gli equipaggi si innamorino del nostro territorio. Ci tengo nuovamente a ringraziare per la collaborazione, scrupolosa e assidua l’Automobil Club Ascoli – Fermo, iniziata i primi mesi dell’anno”.

Per lo svolgimento dell’evento l’Amministrazione offidana ha ampliato le tutele e rafforzato le precauzioni per garantire ampia sicurezza. Tante saranno le autorità presenti a vigilare sulla viabilità e l’ordine pubblico: Polizia Municipale, Carabinieri  e Carabinieri volontari. I partecipanti sono comunque invitati al Invitiamo al buon senso. 

“Il prestigio della 1000 Miglia tra le valenze storico monumentali della nostra Città – conclude il Sindaco Luigi Massa-  è un’occasione di promozione internazionale che si compone di sentimenti, passione e apprezzamento del bello che Offida sposa appieno”.

Le auto d’epoca lasceranno il centro storico passando per Corso Serpente Aureo, viale Repubblica e Strada Provinciale Collecchio per arrivare alla Città di Ascoli Piceno.

Per tale evento è stata predisposta un’ordinanza temporanea, al fine di disciplinare la viabilità cittadina. Pertanto, dalle 13,00 a fine manifestazione:

1) E’ VIETATA LA SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA in Piazza della Libertà lato muraglione;
2) E’ VIETATO L’ACCESSO AI VEICOLI esclusi gli scuolabus, i residenti di zona, le autovetture da gara, veicoli di servizio dell’Organizzazione e mezzi di soccorso nelle vie del centro storico con istituzione del divieto di accesso da Piazzale delle Merlettaie verso P.zza della Libertà e divieto di
accesso da Via Valle verso Via G. Vannicola (esclusa Piazza del Popolo vedi punto successivo)
3) E’ VIETATO il transito in Piazza del Popolo eccetto le autovetture da gara, veicoli di servizio dell’Organizzazione e mezzi di soccorso e pronto intervento pubblici;
4) E’ ISTITUITO IL SENSO UNICO ALTERNATO a vista in Via Cipolletti dal n.c. 18 all’intersezione con Largo Montevecchi.
5) E’ ISTITUITA DIREZIONE OBBLIGATORIA eccetto mezzi di soccorso:
• a SINISTRA per i veicoli che da Piazza XX Settembre si immettono in Via Roma;
• a SINISTRA per i veicoli che da Via S. Michele si immettono in Via Roma;
• verso via Roma n.c. 35 per i veicoli di Piazza Baroncelli con istituzione del divieto di accesso verso l’intersezione Via Roma/ Via G. Vannicola eccetto scuolabus;
• a SINISTRA per i veicoli che da Porta S. Giovanni si immettono sulla Strada Santa Maria della Rocca;
• a DESTRA per veicoli che dal parcheggio “la Valle” si immettono sulla Strada Santa Maria della Rocca;
• a DESTRA per i veicoli che da Piazza E. De Filippo si immettono in Viale Berlinguer;
6) E’ VIETATO il transito in Corso Serpente Aureo a tutti i veicoli direzione Piazza della Libertà – Piazza del Popolo ad eccezione, delle autovetture da gara, dei veicoli di servizio dell’Organizzazione, che con deroga al divieto di accesso possono transitare direzione Piazza del Popolo-Corso Serpente Aureo.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: