Massa: “A Offida nessuna zona rossa, ma clima sereno in cui continuano responsabilmente i controlli”

OFFIDA – “Precauzioni, attenzione e uso delle mascherine”, questo è l’invito che responsabilmente il Sindaco di Offida continua a fare giornalmente alla propria cittadinanza, come quello di rimanere a casa e di chiamare il dottore in caso di qualche sintomo riconducibile al Covid-19.

Un invito, dettato dal buon senso che impone il momento e su cui alcuni personaggi hanno ben pensato di speculare sopra, con pesanti illazioni e voci di fantomatiche “zone rosse”.

“Nessuna zona rossa a Offida! – rimarca il Primo cittadino – Non so chi stia diffondendo queste false notizie, facilmente smentibili fra l’altro. Il SISP (Servizi di Igiene e sanità pubblica delle ASL) e i medici di Medicina Generale sono i nostri unici riferimenti: ognuno faccia il suo mestiere, senza raccogliere o diffondere illazioni e fantasie soprattutto rivolte verso persone o attività. A Offida abbiamo un clima sereno in cui continuano i controlli”.

L’Amministrazione offidana ha ritenuto di dover posticipare l’inizio dell’anno scolastico, doverosamente in via precauzionale, e continuerà a informare i cittadini sugli aggiornamenti Covid.

Fondamentale, come sempre quando si tratta di Offida, in questo momento più che mai, è la collaborazione della sua grande comunità.

Tutti si stanno impegnando a mantenere le necessarie precauzioni, senza alcun allarmismo. In un clima di serenità, per l’appunto.

Il Sindaco Massa, che è in contatto costante con gli offidani risultati positivi, conclude: “Stanno bene ma hanno bisogno del nostro sostegno morale di tutti”. (red)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: