Giorno del ricordo

Oggi in tutt’Italia si celebra il Giorno del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. Nel Piceno sono state organizzate diverse manifestazioni come ad Ascoli Piceno dove presso il Cinema Piceno, con inizio alle ore 9, dopo il saluto delle autorità, sarà proiettato il video ‘Foibe-Martiri dimenticati’ e presentato il libro ‘Foibe (S)conosciute’ di Maria Antonietta Marocchi.

A San Benedetto, alla presenza di autorità civili, militari, religiose, rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma, delle associazioni culturali e degli studenti delle scuole superiori cittadine, presso l’auditorium Tebaldini in viale De Gasperi, con inizio alle ore 10,  interverrà lo storico Costantino Di Sante, specialista del tema, autore di libri come ‘Italiani senza onore. I crimini in Jugoslavia e i processi negati (1941-1951)’ e ‘Nei campi di Tito. Internati italiani in Jugoslavia (1943-1960).

Con massacri delle foibe o, più comunemente foibe, si intendono gli eccidi perpetrati per motivi etnici e/o politici ai danni della popolazione italiana di Istria, Venezia Giulia e Dalmazia, durante ed immediatamente dopo la seconda guerra mondiale, per lo più compiuti dall’ Esercito popolare di liberazione iugoslavo. Negli eccidi furono coinvolti prevalentemente cittadini di etnia italiana e, in misura minore e con diverse motivazioni, anche cittadini italiani di etnia slovena e croata. (Alberto Premici)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.
Condividi:
www.pdf24.org    Invia articolo in PDF   

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/