Colletta Alimentare di sabato 3 marzo

Riceviamo e pubblichiamo:

Siamo una ONLUS di fatto, Associazione di Volontariato riconosciuta dalla regione marche e per questo anche iscritti al registro regionale del volontariato dal 2012. Operiamo sul territorio della provincia di Ascoli Piceno dal 2004 con tante iniziative culturali e sociali allo scopo di diffondere, attraverso la conoscenza di ciò che ci circonda la solidarietà. Per avere una conoscenza compiuta della nostra associazione vi invitiamo a visitare il nostro sito www.assoicare.org e la nostra pagina Facebook: www.fb.com/AssoICare

Ecco alcuni dei tanti progetti a cui abbiamo lavorato in questi anni, abbiamo creato la Banca del Tempo “Riviera delle Palme”, Volontariato Ambientale: sistemazione giardino scuola materna, creazione Orti Sociali, pulizia della foce del Tesino e boschi. Decoro urbano delle città di Sbt e Grottammare con i richiedenti asilo e in collaborazione con la cooperativa “Casa Lella”e lo SPRAR, Aiuto alle zone terremotate, Progetto AntiViolenza.

Ecco un motto che ci rappresenta in pieno: “…Siamo Volontari perché la nostra felicità deriva da ciò che offriamo… siamo Volontari perché Aiutiamo, perché Amiamo, perché Viviamo… perché l’unica cosa per cui valga la pena di vivere è di rendere qualcuno più felice…”

Uno dei nostri progetti sono i “Cacciatori di Briciole” in cui ogni sera raccogliamo cibo buono in eccedenza o in scadenza da negozi e supermercati per poi consegnarlo a 50 famiglie bisognose del nostro territorio.

Sabato 3 marzo saremo tutta la giornata presso il Conad in Piazza Tortora in Viale dello Sport a San Benedetto del Tronto per partecipare alla colletta alimentare nazionale del Banco delle Opere di Carità. Tutto quello che raccoglieremo sarà destinato alle famiglie bisognose del nostro territorio, invitiamo tutti i cittadini a partecipare per darci una mano. Per informazioni e adesioni potete chiamare Marco Bruni 339 628 0194

(red)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/