Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Santa Paolina «esporta» il tombolo


CAROLINA NARDONE – Anche il tombolo irpino approda alla «Mostra Internazionale del Pizzo», in corso di svolgimento a Novedrate. Una rappresentanza di “maestre del tombolo” di Santa Paolina, accompagnate dal presidente della Pro-Loco Giuseppe Silvestri, hanno messo in vetrina, all’interno di Villa Casana, i loro pregiati merletti nella manifestazione che, da un quarto di secolo, si svolge nel piccolo centro del Comasco. A tagliare il nastro della kermesse è stato il ginnasta Andrea Coppolino, un novedratese doc, che si è distinto nelle ultime olimpiadi di Pechino conseguendo agli anelli un eccellente quarto posto. Tra gli ospiti d’onore anche il ministro Umberto Bossi. La mostra ha come scopo la promozione e la salvaguardia di questo manufatto della tradizione artigianale. Dal 2002, Novedrate ha avviato rapporti col comune di Cantù per realizzare, ad anni alterni e in sinergia, la “Biennale internazionale del Pizzo”, giunta alla quarta edizione. Una sinergia nata per consentire la rinascita e la ripresa di quest’arte, secolare tradizione di questi territori. A quest’edizione partecipano quattordici delegazioni estere (Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Finlandia, India, Malta, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovenia, Spagna e Svizzera) oltre a quattro rappresentanze italiane (Cantù, Offida, San Sepolcro e Santa Paolina). Un riconoscimento importante per l’arte del merletto lavorato a tombolo irpino, che risale al Quattrocento e fu introdotto dagli Aragonesi. «Siamo molto contenti dell’invito – sottolinea il primo cittadino di Santa Paolina, Angelina Spinelli – perché non è da poco rientrare tra le quattro delegazioni italiane in una mostra di così altissimo livello». (Fonte: Il Mattino)

Condividi:

Tags: