Riunione di Giunta in rete per i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 23

UNIONE DEI COMUNI DELLA VALLATA – Riunione di Giunta in rete per i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 23.  Si è svolto nella giornata di ieri l’incontro formale di Giunta che, anticipando le misure del Governo, si è riunita a distanza, tramite una piattaforma web.

Hanno partecipato i Comuni dell’Unione, Castel di Lama, Castorano, Colli Del Tronto, Offida e Spinetoli, più Appignano e Castignano.

Gli argomenti trattati hanno riguardato lo stato di emergenza provocato dal Covid-19: sono state prese importanti decisioni condivise da tutti. “In questa fase di emergenza -commenta il presidente dell’Unione dei Comuni, Andrea Cardilli –  si lavorerà insieme. La nostra è una linea univoca per affrontare il Coronavirus”.

Tra le misure approvate è stato predisposto un contatto diretto tra i sindaci e la psicologa e psicoterapeuta dell’Ambito, la dottoressa Francesca Maltesi che supporterà il lavoro dei primi cittadini nell’emergenza.

“Abbiamo inoltre inviato, di comune accordo, una lettera indirizzata all’Arpam e all’Asur – continua Cardilli –  per avere delucidazioni sulla note in cui le regioni Lombardia e Piemonte sconsigliano la sanificazioni delle strade. In sostanza li abbiamo interpellati per capire se bisogna effettuarle o meno. Procederemo di conseguenza”.

Si è discusso delle modalità di attivazione, da parte di tutti i comuni, del servizio a domicilio di alimentari e farmaci per alcune categorie di persone impossibilitate a uscire. Ed è stato ribadito che i cittadini debbano essere continuamente informati sul fatto che non si eseguiranno tamponi a domicilio, tranne accordi diversi con il personale Asur, e che per questo motivo si deve prestare attenzione quando si apre la porta di casa propria a qualcuno.

I Sindaci saranno in contatto diretto con la Prefettura e avvisati singolarmente sui dati giornalieri che riguardano il Covid-19, come da protocollo della Protezione Civile.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: