Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che l’operazione di screening “MARCHE SICURE” nella giornata di lunedì 4 gennaio 2021 nella località dell’Area Vasta 5 di Ascoli Piceno ha rilevato un’adesione di 2704 persone.

Sono stati riscontrati 7 casi positivi. Nell’Area Vasta 4 di Fermo si è registrata un’adesione di 2367 persone con 30 soggetti positivi.

Complessivamente nella Regione Marche da venerdì 18 dicembre hanno aderito 83043 persone con 506 casi positivi. In totale la percentuale di positività è pari allo 0,6% mentre la percentuale di adesione sulla popolazione target è del 26,2%.

I casi positivi rilevati sono stati sottoposti al tampone molecolare. Lo screening a San Benedetto del Tronto proseguirà fino a giovedì 7 gennaio. Le postazioni, operative dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00, giorni festivi compresi, sono allestite al Palariviera e al Palasport “Speca”.

Possono aderire tutte le persone di età superiore ai 6 anni, residenti o che soggiornano a San Benedetto del Tronto per motivi di lavoro o studio. Prosegue fino a sabato 9 gennaio la terza fase della campagna di screening nell’Area Vasta 4.

Al Fermo Forum in modalità drive possono recarsi tutti i cittadini del Fermano abitanti nei Comuni di Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla D’Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsapietro Morico, Montappone, Monte San Pietrangeli, Monte Urano, Monte Vidon Combatte, Monte Giberto, Torre San Patrizio, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone, Monterinaldo, Monterubbiano, Monte Vidon Corrado, Montottone, Moresco, Ortezzano, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Servigliano, Pedaso.

Esclusi Fermo, Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare che hanno già effettuato lo screening. Da venerdì 8 a mercoledì 13 gennaio inizia nell’Area Vasta 1 la fase 2 dell’operazione di screening Marche Sicure. Saranno coinvolte le città di Fano, Mondolfo, San Costanzo, Mombaroccio, Cartoceto. Sul sito istituzionale della Regione sono presenti tutte le indicazioni e le modalità per partecipare.

A seguire saranno coinvolti, in fasi successive, tutti i Comuni delle Marche.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: