Offida, tributo a Morricone il 19 luglio in Piazza del Popolo

Torna il concerto Tributo a Ennio Morricone, giunto alla settima edizione, che si terrà il 19 luglio, alle 21, in Piazza del Popolo.

“Uno degli eventi di punta dell’estate offidana – commenta l’Assessore alla Cultura, Isabella Bosano – il primo anno senza il Maestro Ciro Ciabattoni”.

“Un successo che si replica da sette anni – aggiunge il capogruppo consiliare, Alessandro Straccia – grazie allo studio e all’impegno costante del Corpo bandistico Città di Offida. Il Tributo a Morricone è una forma di arte per ogni sensibilità e per ogni età”.

Dopo il bel risultato del tour invernale, che ha portato la Banda offidana a esibirsi a Montalcino in Toscana, Roma e Alba Adriatica, si riparte da Offida, il 19 luglio per proseguire, poi, con le tappe di Pagliare (20 luglio), Comunanza (4 agosto), Cerqueto di Teramo (9 agosto), Alba Adriatica (14 agosto), di nuovo a Offida a Borgo Cappuccini (23 agosto) e Sant’Onofrio (31 agosto).

Novità di quest’anno sarà la conduzione della serata a cura del Gad’A, (Gruppo Amici dell’arte di Offida) proprio perché, tra i progetti futuri della Banda, c’è quello di unire la musica al teatro. “Frutto di una crescita della collaborazione tra associazioni”, aggiunge la Bosano.

Il format è lo stesso; lo spettacolo sarà gratuito e verrà riproposto tutto il meglio delle colonne sonore del grande maestro italiano.

Non mancheranno sorprese, caratteristica che contraddistingue da sempre il Tributo Morricone. Al termine del concerto sarà offerto un brindisi da Ciù Ciù.

“Ringrazio per la puntualità e per il sostegno l’Amministrazione comunale – commenta Giancarlo Premici – Questo è il settimo anno di un progetto che viene da lontano, un concerto dedicato anche alla memoria del Maestro Ciabattoni e che sarà diretto dal Maestro Eldo Zazzeti. Verranno eseguite le trilogie del dollaro e del tempo: le colonne sonore di C’era una volta il West, C’era una volta in America, Gli intoccabili, Mission e molte altre”.

“Il Tributo a Morricone – conclude il Sindaco Luigi Massa – è uno dei fulcri delle manifestazioni offidana. Partì come una scommessa ed è diventata una certezza. Nasce in onore del grande Maestro italiano e diviene un omaggio al Maestro Ciro Ciabattoni, che accettò la sfida. Questa iniziativa ormai gira per tutta l’Italia, garantendo la visibilità e la crescita della nostra comunità. Il Consigliere Alessandro Straccia, componente della banda da 20 anni, è il fulcro di questo tipo di proposizione. Sarà un grande successo per la partecipazione degli offidani e dei tanti che vengono da fuori”.

In caso di pioggia, lo spettacolo si svolgerà al Teatro Serpente Aureo.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: