Offida, si rinnovano gli impianti sportivi

OFFIDA- L’Amministrazione comunale si appresta a ultimare i dettagli per presentare la domanda di sostegno a valere sui fondi Sport e periferia 2020.

Primo obiettivo: risolvere le problematiche legate al campo in terra rossa degli impianti sportivi. 

Grazie all’operato della passata amministrazione che risolse l’annosa questione legata alla proprietà demaniale degli impianti, oggi è possibile intervenire, avendo l’amministrazione comunale pieno titolo di proprietà su quei terreni. 

Si è voluto e deciso un investimento importante per lo sport, da qui la scelta di partecipare al bando definendo una quota di compartecipazione consistente, ben il 50%, della spesa totale. 

Gli interventi non si fermano qui: il progetto prevede oltre alla sostituzione del fondo in terra rossa con uno in prato sintetico di ultima generazione cui si accennava,  anche diversi interventi volti, da un lato, ad ottenere un sensibile miglioramento energetico attraverso la realizzazione di impianti fotovoltaici, solare termico e la sostituzione dei proiettori delle torri faro con nuovi in tecnologia LED, dall’altro garantire un maggior confort degli atleti, installando delle macchine di ventilazione meccanica in grado di garantire una maggiore salubrità dei locali spogliatoio.   

Nel corso dell’ultima Giunta è stato approvato lo studio di fattibilità. Tra pochi giorni la presentazione del progetto esecutivo.

“Abbiamo assunto  l’impegno di continuare ed innovare il percorso di miglioramento delle strutture sportive esistenti ad Offida” – commenta l’Assessore allo Sport Cristina Capriotti –

Con le economie comunali non saremmo in grado di realizzare investimenti di tale entità , per questo, il bando sport e periferie era un’opportunità da intercettare. In tempi di difficoltà economiche, provare ad attingere a risorse statali e regionali è una buona pratica da seguire”.

“La determinazione di aderire al bando Sport e Periferie 2020, con un progetto che mira ad avviare un percorso di riqualificazione degli impianti sportivi, da seguito al nostro impegno di Programma Amministrativo – aggiunge il Sindaco Luigi Massa – Abbiamo scelto per tali ragioni di determinare una percentuale di compartecipazione molto significativa in grado di ampliare le chance di finanziabilità del nostro progetto. L’ottica è quella di lavorare al fine di garantire al mondo associazionistico-sportivo della nostra Città e a tutti i cittadini, strutture riqualificate e nuove opportunità, sempre tenendo ben presenti i temi della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico”. (red)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: