Offida: “Orfeo degli inferi” al Serpente Aureo

OFFIDA – Sabato 5 settembre 2020, con inizio alle ore 21,15, con replica domenica 6 alle ore 18, presso il Teatro Serpente Aureo, verrà rappresentata l’operetta in due atti “ORFEO AGLI INFERI”, composta da Jacques Offenbach nel 1858.

La trama riprende, in chiave comico-satirica, la vicenda mitologica della discesa di Orfeo agli inferi per riportare alla vita l’amata Euridice. Nel presentare gli dei dell’Olimpo come meschini e ridicoli personaggi, Offenbach diede all’opera un sapore che a parte del pubblico borghese dell’epoca poté apparire addirittura scandaloso e dissacrante; ma la maggior parte avvertì anche che, sotto la farsa, si celava una satira corrosiva del Secondo Impero e della nuova “nobiltà” borghese di Napoleone III.

Questa operetta è famosa soprattutto per il can-can (in realtà, un galop), uno scatenato ballo che divenne molto popolare, caratterizzato dal movimento delle ballerine che alzavano le gambe (che così si scoprivano parzialmente alla vista degli spettatori entusiasti) seguendo il tempo di una musica molto veloce e ritmata.

Regia: Ilaria Galgani
Direttore di Orchestra: Stephen Kramer.
Ripaoperafestival Ripaoperafestival

BIGLIETTI: Platea 15 euro; Palco centrale 15 euro; Palco laterale 10 euro;
Loggione 5 euro.

Vendita biglietti: -Tabaccheria Romina e Simone, Corso Serpente Aureo 34, Telefono 0736/889709 -Monja Malavolta, Corso Serpente Aureo 89,
Telefono 0736/8 8616

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: