Via libera della giunta della Regione Marche, alla strategia presentata dall’area interna denominata “Piceno”. Il documento prevede schede d’intervento per 8,581 milioni di euro nei 17 comuni coinvolti: Acquasanta Terme, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Carassai, Castignano, Comunanza, Cossignano, Force, Montalto delle Marche, Montedinove, Montegallo, Montemonaco, Offida, Palmiano, Roccafluvione, Rotella e Venarotta.

Il provvedimento punta a migliorare l’accessibilità ai servizi essenziali nei territori rurali con l’obiettivo di finanziare progetti utilizzando fondi europei e interventi nei settori dello sviluppo, salute, istruzione e mobilità, utilizzando le risorse nazionali.

Tra le scelte effettuate vi sono quelle che migliorano l’ambiente, rafforzano l’istruzione e le competenze, sostengono le famiglie, la residenzialità e la qualità della vita con adeguati servizi di base, sviluppano le funzioni associate tra i Comuni, agiscono sul digital divide e migliorano la mobilità interna d’area di massima importanza. (red)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info