Nuovo premio per la Milandri: “Scelte importanti per il futuro”

Dopo la vittoria al Concorso Letterario di Grottammare XI° edizione, il quarto posto al Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica XI° edizione, arriva al terzo posto del Premio Internazionale Città di Castrovillari III° edizione l’ultimo libro di Raffaella Milandri, “Liberi di non Comprare”. Una importante serie di riconoscimenti per la scrittrice e attivista per i diritti umani, che preannuncia un momento di riflessione.

“Il mio ultimo libro parla del consumismo come causa principale dell’inquinamento, della decadenza dei valori umani, della solitudine e delle discriminazioni sociali. E’ una opera che ho avuto urgenza di divulgare e che è stata iscritta a premi letterari di prestigio. Le vittorie del mio lavoro sono un momento importante per riflettere sul futuro: è una responsabilità. Vuol dire che sono sulla strada giusta, e mi devo impegnare ancora di più, in maniera particolare nella divulgazione della letteratura che abbia una funzione sociale e
civile”.

Il Premio di Castrovillari sarà ritirato dalla Milandri il 29 giugno; la autrice si sta dedicando adesso alla imminente uscita del suo ultimo libro nella versione ebook. Aggiunge: “Il mondo della editoria segue strade tortuose, oggi un autore che abbia editori che lo pubblicano, non ha raggiunto il successo: occorre il gotha degli editori per andare oltre, e non basta. Solo l’1% degli scrittori riesce a vivere del proprio lavoro, in Italia. E’ il momento di scelte importanti”.

Ricordiamo che la Milandri, oltre ad essere impegnata come autrice di libri e come viaggiatrice, è anche presidente della Omnibus Omnes, una associazione molto attiva sul territorio con iniziative a livello interregionale e nazionale.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: