Milano svela Tipicità 2019: nel grembo dell’eccellenza

L’edizione 2019 di Tipicità, si svolgerà dal 9 all’11 marzo ed avrà il suo cuore pulsante nell’innovativa struttura del Fermo Forum. La manifestazione è stata presentata in anteprima a Milano nella “Casa dei Comuni”, sede di ANCI Lombardia.

Accolta da Virginio Brivio, presidente ANCI, una folta delegazione di amministratori e imprenditori marchigiani ha svelato tutte le novità in cantiere per Tipicità 2019.

Angelo Serri, direttore Tipicità, ha spiegato “Le novità sono racchiuse nello slogan di quest’anno: nel grembo dell’eccellenza. A catturare l’attenzione saranno i focus sul biologico, i percorsi tra vitigni antichi, l’effervescenza delle birre artigianali, i prodotti di supernicchia, nutraceutica e biodiversità, il cibo del futuro. Inoltre, Tipicità 2019 non finisce al Fermo Forum, ma la sera continua in the city”.

Collegamenti video con Creta, San Miniato e New York hanno anticipato, durante la presentazione, le realtà da altre regioni italiane e dal mondo che saranno protagoniste a Tipicità 2019.

Maurizio Mangialardi, presidente ANCI Marche e sindaco di Senigallia, ha dichiarato “Con Expo 2015 tra noi e Tipicità è nato un rapporto che è diventato nel tempo sempre più strutturato ed oggi rilanciamo un modello che, messo a sistema, rende l’Italia unica, dalle bellezze paesaggistiche a quelle architettoniche, passando per le bontà enogastronomiche!”.

Paolo Calcinaro, sindaco di Fermo, ha sottolineato: “Una regione che tramite Tipicità vuole esprimere le sue doti, tra le quali la vivibilità ed il mangiar bene. Siamo tra le regioni più longeve d’Italia, un tessuto che viene da lontano e che porta lontano.

Con Tipicità c’è un grande lavoro di interconnessione internazionale, con una “campagna d’autunno” entusiasmante, dall’Albania alla Grecia, dagli Stati Uniti alla Toscana. E oggi siamo in Lombardia per raccontare il nostro patrimonio!”.

Particolarmente gradite dai numerosi giornalisti presenti all’evento, le performance culinarie dello chef Enrico Mazzaroni insieme ai ragazzi degli Istituti alberghieri “Carlo Urbani” di Porto Sant’Elpidio e “Panzini” di Senigallia, accompagnate dalla musica live delle fisarmoniche di Castelfidardo.

(red)

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/