Messaggio del Vescovo, sostegno ai sindaci e alle popolazioni dell’area interessata dell’arrivo dei rifiuti da Roma

ASCOLI PICENO – Il Vescovo, Mons.Giovanni D’Ercole, in un post, torna di nuovo sulla problematica dei rifiuti che verranno conferiti nella discarica di Relluce, a seguito dell’accordo tra Regione Marche e Lazio.

“Svolgendo proprio in questi giorni la Visita Pastorale nei Comuni della Vallata del Tronto, non posso non percepire il disagio dei Sindaci e delle loro popolazioni che insistono sull’area della discarica di Relluce in merito al paventato arrivo dei rifiuti da Roma (che tra l’altro arriverebbero in un’area già tartassata da miasmi e problemi conseguenti e a causa di una grave cattiva gestione del problema rifiuti di un altro territorio).

Nell’esprimere solidarietà, ritengo altresì ribadire che è necessario un cambio di cultura per promuovere la raccolta differenziata e il riciclo in modo da trasformare il problema spazzatura da smaltimento rifiuti in risorsa e maturi sempre di più uno stile di vita che riduca gli sprechi nel rispetto della natura in linea con i temi che proprio in questi giorni saranno trattati durante il Sinodo sull’Amazzonia che sta iniziando in Vaticano”. Mons.Giovanni D’Ercole

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: