La Commissione Europea avvierà un negoziato per comprare 1,8 miliardi di dosi di vaccini anti Covid-19.

Le consegne sono previste per il 2022 e il 2023. Lo rivela il quotidiano tedesco Die Welt citando fonti europee.

La preferenza dell’Ue per i vaccini che utilizzano la tecnologia mRNA fa sì che le aziende fornitrici potrebbero essere in linea teorica la BioNTech/Pfizer e Moderna.

Tuttavia l’intenzione della Commissione sarebbe quella di affidare la commessa a una sola azienda che probabilmente sarà la BioNTech/Pfizer.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: