Festival Invasioni Contemporanee 2020

Il festival che invade creativamente le aree interne del Piceno colpite dal sisma del 2016, torna a coinvolgere artisti, territori e comunità locali con una seconda edizione live e digitale.

Dopo l’emozionante edizione del 2019 in cui artisti e creativi provenienti da tutta Italia hanno realizzato performance e installazioni site specific ad Arquata del Tronto, Montegallo, Castignano, Acquasanta Terme e Offida, si torna ad “invadere” nuovamente questi territori dell’Appennino umbro-marchigiano per tenere vive le emozioni e i legami creati.

Dalle 17 di martedì 21 luglio la pagina Facebook di Invasioni Contemporanee si animerà di volti, piazze, scenari naturali passati e presenti, visioni future, racconti e musiche.

Si vuole far conoscere ad ancora più persone che cosa è accaduto e può accadere quando si invade con l’arte uno spazio fisico e relazionale.

Nel corso dell’evento si avvicenderanno creativi e testimonial di eccezione, esperti e appassionati di rigenerazione creativa, accompagnati dai promotori e dalle opere di visual artists e sound designers.

Non mancheranno i ricordi di chi “c’è stato” e le suggestioni di chi “vorremmo ci fosse” nelle edizioni future.

In un anno difficile e sofferto, è fondamentale tornare a prendersi cura e rappresentare l’essenza di questi territori, a relazionarsi con chi li abita, facendoli dialogare non solo con chi utilizza i linguaggi dell’arte, ma anche con chi lavora per rigenerare aree a rischio, terre fragili e comunità isolate.

Info: www.invasionicontemporanee.it

(ap)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: