Dall’ 8 ottobre a Offida un corso gratuito di autodifesa per donne

Dall’8 ottobre, presso la palestra dell’Istituto scolastico Falcone e Borsellino, in via Giuseppe Ciabattoni, prenderà il via un corso gratuito di autodifesa per donne.

Il corso è promosso dall’Unione Sportiva Acli Marche col patrocinio ed il sostegno del Comune di Offida, assessorati allo sport ed alle pari opportunità, e della Commissione regionale per le pari opportunità tra uomo e donna della Regione Marche, in collaborazione con Energie Offida ed Acli provinciali di Ascoli Piceno.

Il corso fa seguito a quelli realizzati, negli anni 2017, 2018 e nei primi 9 mesi del 2019, dall’U.S. Acli Marche ad Ascoli Piceno, Altidona, Fano, Montelabbate e San Benedetto del Tronto e che hanno visto la partecipazione di centinaia di donne di ogni età.

“Si legge ogni giorno – dice l’Assessore allo Sport del Comune di Offida Cristina Capriotti – con una frequenza ormai preoccupante, di violenza contro le donne: un fenomeno che non compie discriminazioni e di fronte al quale spesso le vittime sono disarmate e costrette a subire maltrattamenti fisici e psicologici. La prima arma in grado di evitare l’aggressione è la prevenzione. A ciò mira questo corso che consente anche di far praticare attività sportiva a persone di ogni età, in questo caso attraverso un corso di autodifesa”.

“A volte – dice l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Offida Isabella Bosano – con gesti semplici ma efficaci è possibile difendersi contro ogni tipo di aggressione. Per queste ragioni l’Amministrazione Comunale ha voluto aderire all’iniziativa dell’U.S. Acli Marche”.

“Il corso – ha detto l’istruttore Emanuele Conti – è finalizzato a fornire alle partecipanti maggiore consapevolezza di sé, più fiducia nelle proprie capacità per la concreta possibilità di riuscire sfuggire ad un’aggressione. Le lezioni contribuiscono ad aumentare la propria autostima e la consapevolezza di poter affrontare situazioni spiacevoli controllando le emozioni, con la capacità di reagire in modo razionale e concreto. Le tecniche di autodifesa derivano dal Krav Maga”.

“Il corso di autodifesa – dice il vice presidente regionale U.S. Acli Giulio Lucidi – rientra nel programma annuale di attività dell’U.S. Acli Marche ed ha l’obiettivo di aiutare le donne a evitare molestie e/o aggressioni, insegnare loro a distinguere, ad esempio, tra pericolo reale e pericolo potenziale. L’iniziativa rientra inoltre nel quadro delle iniziative programmate nel territorio regionale al fine di promuovere l’attività fisica tra i cittadini in applicazione del Piano regionale della prevenzione”.

Il corso si terrà fino al 26 novembre ogni martedì dalle ore 19 alle ore 20.

L’iscrizione e la partecipazione sono gratuite, si consiglia la prenotazione in quanto la partecipazione è aperta alle prime 30 iscritte, per maggiori informazioni e per le iscrizioni occorre rivolgersi al responsabile del corso Emanuele Conti (3288777737) oppure si possono consultare la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche o il sito www.usaclimarche.com .

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: