Criticità Hotel House, mozione per un tavolo tecnico

Un tavolo tecnico di rilievo nazionale per affrontare le gravi criticità presenti presso l’Hotel House. Nella mozione, approvata  a maggioranza, si chiede alla Giunta regionale di avviare l’istituzione del tavolo tecnico, anche per proprio conto, con i soggetti che ritenga più adeguati e qualificati per poter intraprendere in tempi rapidi tutte le iniziative necessarie per risolvere il problema dell’Hotel House. 

Il testo: “L’ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONALE DELLE MARCHE PREMESSO che: il Consiglio regionale nella seduta del 17 luglio 2018 n. 105 ha approvato una proposta di risoluzione n. 76/18 basata sulla mozione n. 344 dei Consiglieri Rapa e Pieroni, dove si impegna il Presidente della Giunta a: a) predisporre, tramite apposito protocollo d’intesa, una dotazione finanziaria concretamente rivolta al concorso materiale nella realizzazione, finanziata dalla Regione, da parte del Ministero dell’Interno, del richiesto presidio permanente delle Forze dell’Ordine; b) ad attivarsi affinché la Presidenza del Consiglio dei Ministri ed il Ministero dell’Interno si facciano carico della realizzazione e gestione operativa del richiesto presidio permanente delle Forze dell’Ordine presso l’Hotel House di Porto Recanati; • il 16 settembre 2018 il Ministro dell’Interno, in visita all’Hotel House, ha promesso pubblicamente un impegno rapido per istituire un tavolo tecnico che coinvolga tutti i soggetti interessati al superamento della grave criticità creata dall’Hotel House, in particolare dagli irregolari, dagli spacciatori e dalle prostitute, non solo alla città di Porto Recanati ma a tutta la Regione; • dopo l’impegno preso dal Ministro dell’Interno non si è saputo più nulla del tavolo tecnico mentre all’Hotel House di Porto Recanati permangono precarietà, insicurezza e pericolo; IMPEGNA IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA a costituire il tavolo tecnico (promesso dal Ministro dell’Interno) per proprio conto nell’ambito della Regione Marche con i soggetti che ritenga più adeguati e qualificati per poter intraprendere in tempi rapidi
tutte le iniziative necessarie per risolvere il problema dell’Hotel House”.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: