Contributi a favore della Famiglia, L.R. 30/98

OFFIDA – L’amministrazione comunale segnala che sono aperti i termini per l’accesso ai contributi di cui alla L.R. 30/1998 riservati alle famiglie residenti nel territorio dell’Unione dei Comuni Vallata del Tronto per l’annualità 2016. La richiesta di contributo, redatta su apposito modulo predisposto dall’Unione dei Comuni Vallata del Tronto, accompagnata da copia fotostatica di un valido documento di identità e corredata con la documentazione richiesta, dovrà pervenire, ENTRO IL 2 NOVEMBRE 2017. Le richieste possono essere presentate: presso l’Ufficio Protocollo – “Sportello Unione dei Comuni Vallata del Tronto” – Via Umberto I n. 34 Spinetoli da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13, o inviate a mezzo Raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Unione dei Comuni Vallata del Tronto Ufficio Protocollo Via Umberto I, n. 34- 63078 Spinetoli;

VENGONO AMMESSE A FINANZIAMENTO RICHIESTE DI NUCLEI FAMILIARI:
A) composti anagraficamente unicamente da una donna sola (senza altri componenti) in stato di gravidanza, nella condizione di non coniugata ovvero separata legalmente/divorziata/vedova; con un valore ISEE pari o inferiore ad euro 10.000,00;
B) con un numero di figli pari o superiori a tre di cui almeno due a carico ai fini IRPEF; con un valore ISEE pari o inferiore ad euro 13.000,00;
C) composti anagraficamente unicamente da un solo genitore (senza altri componenti), nella condizione di
non coniugato ovvero separato legalmente/divorziato/vedovo, con uno o più figli di cui almeno uno minore; con un valore ISEE pari o inferiore ad euro 10.000,00.

DESTINATARI – REQUISITI degli interventi di cui alle lettere A) B) e C)
Destinatari di detti interventi sono tutte le persone fisiche: – aventi residenza legale, da almeno un anno alla data del 1° gennaio 2016, nei territori dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n.23-Unione dei Comuni Vallata del Tronto; – in possesso dei requisiti di ammissibilità sopra specificati posseduti per quanto attiene: – la lettera A) nell’anno 2016; – le lettere B) e C) per almeno sei mesi ed un giorno nell’anno 2016; che non abbiano beneficiato di contributi erogati allo stesso titolo ai sensi di altre leggi regionali o statali di settore nell’anno 2016. I richiedenti devono aver presentato, ad un CAF o personalmente presso l’INPS, la Dichiarazione Sostitutiva Unica per il calcolo del valore ISEE in corso di validità. Per la corretta redazione della D.S.U.- I.S.E.E si ricorda che in sede di presentazione, devono essere indicati tra l’altro, anche tutti i patrimoni mobiliari eventualmente posseduti dai componenti del nucleo familiare inclusi libretti postali, depositi bancari etc. nonché i contributi percepiti nell’anno 2015, da Pubbliche Amministrazioni. PER INFORMAZIONI rivolgersi ai Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni Vallata del Tronto (ATS n. 23).  (URP Comune di Offida)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.