Chiusa l’ottava edizione di “Gli itinerari della fede”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è chiusa, con una camminata dedicata a San Benedetto Martire, l’ottava edizione del progetto “Gli itinerari della fede”, iniziativa curata dal comitato regionale Marche dell’Unione Sportiva Acli Marche.

Nonostante le limitazioni agli spostamenti dovute alle misure di contenimento del Covid19, anche nel 2020 è stata realizzata una lunga serie di manifestazioni che hanno toccato varie città tra cui anche Ascoli Piceno e Monteprandone per un totale di 8 appuntamenti.

L`iniziativa scaturisce dalla stipula di un protocollo d`intesa tra U.S. Acli Marche e Regione Marche del luglio 2016 nel quale è evidenziata la promozione dell`attività fisica come strumento di prevenzione della salute e proprio il progetto “Gli itinerari della fede” come una modalità di svolgimento di iniziative strutturate nel tempo e capaci di coinvolgere persone di ogni età in attività che si sono svolte in tanti comuni del territorio delle province di Ascoli Piceno e Fermo come ad esempio Acquaviva Picena, Grottazzolina, Monsampolo del Tronto, Cossignano, Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Monteprandone, Spinetoli e Montedinove per un totale di 65 appuntamenti.

Vale la pena di sottolineare che negli ultimi anni l’aspetto culturale dei cammini è stato al centro di numerose iniziative anche di carattere nazionale ed internazionale. Il 2019, ad esempio, è stato individuato come dal Ministero delle attività e dei beni culturali come Anno del turismo lento. Mentre il 2016 come Anno dei cammini.

In questi anni è stata realizzata una lunga serie di abbinate a percorsi di conoscenza dal punto di vista culturale di santuari e chiese o in occasione delle feste patronali di santi del nostro territorio.

Proprio per questo l’iniziativa ha fatto riferimento anche alla decisione 2017/864 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 maggio 2017 relativa alla istituzione di un Anno europeo del patrimonio culturale (2018).

Nel corso degli anni sono stati tanti gli enti, pubblici e privati, che hanno contribuito alla realizzazione dei vari appuntamenti programmati: Acli – Ascoli Piceno, Acli – Federazione Anziani e Pensionati, Asd Nicola Tritella, Asd Punto Fitness, Associazione Culturale Amici del Paese Alto

Associazione Hozho Noi… Donna Come Prima Onlus, Associazione Sant’Anna, Associazione Villa San Pio X, Avis Gruppo Podistico Spinetoli Pagliare, Caf Acli, Circolo Acli Oscar Romero

Comitato delle Festivita’ del Patrono Sant’Emidio, Comitato Quartiere Paese Alto, Comune di Acquaviva Picena, Comune di Cossignano, Comune di Monsampolo del Tronto, Comune di Montedinove, Comune di Monteprandone, Consiglio Regionale – Assemblea Legislativa delle Marche, Cta Centro Turistico Acli, Diocesi San Benedetto Montalto Ripatransone – Ufficio per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport, Diocesi di Ascoli Piceno – Ufficio per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport, Festa del Patrono San Benedetto, Patronato Acli, Pro Loco Castel di Lama Castorano Colli Del Tronto Monsampolo Monteprandone Spinetoli, Regione Marche, Scuola di Diabete Scuola di Salute – Area Vasta 5 Asur Marche

Per ulteriori informazioni sui prossimi appuntamenti con il progetto “Gli itinerari della fede” si possono consultare il sito www.usaclimarche.com o la pagina Facebook Unione Sportiva Acli Marche.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info