AIRC, i Giorni della Ricerca

L’iniziativa I Giorni della Ricerca dal 1995 rappresenta un momento di fondamentale importanza per informare e sensibilizzare il nostro Paese sui principali progressi compiuti nella lotta contro il cancro.

Un appuntamento decisivo per condividere il nostro impegno nel sostenere i migliori ricercatori di tutta Italia che con il loro lavoro stanno compiendo passi avanti verso una migliore curabilità del cancro. I risultati delle loro ricerche permettono una conoscenza sempre più approfondita della malattia e della sua complessità aprendo la porta a nuove opportunità di cura.

Questo percorso ricco di scoperte ma anche di nuove sfide può continuare solo grazie al sostegno di migliaia di soci, sostenitori e i nostri volontari che attraverso il proprio contributo e la propria presenza garantiscono alla nostra associazione la forza e le risorse indispensabili. 

Segui le moltissime occasioni di incontro con i nostri ricercatori e le numerose iniziative come quella in piazza dei Cioccolatini della Ricerca.

Il calendario degli appuntamenti

24 ottobre | Cerimonia al Palazzo del Quirinale

Il Presidente della Repubblica apre ufficialmente “I Giorni della Ricerca” al Palazzo del Quirinale ricevendo i più autorevoli rappresentanti del mondo dell’oncologia italiana e una rappresentanza dei sostenitori di Fondazione AIRC. Durante la cerimonia vengono assegnati il Premio “Beppe Della Porta”, a un ricercatore che si è distinto per lo sviluppo di ricerche innovative in oncologia e il Premio “Credere nella Ricerca” a chi si è particolarmente impegnato al fianco di AIRC.

Per approfondire clicca qui.

Dal 3 al 10 novembre | RAI per AIRC

Per otto giorni tutta la RAI – tv, radio, testate giornalistiche, digital – dedica il palinsesto al racconto delle storie dei protagonisti della ricerca: persone che hanno affrontato la malattia, ricercatori, medici e volontari. A loro, ai testimonial di AIRC e ai conduttori il compito di coinvolgere il pubblico alla donazione per sostenere una nuova generazione di scienziati e per avviare progetti innovativi per la cura del cancro.

6 e 7 novembre | AIRC nelle scuole

Oltre 30 scuole superiori aprono le porte ai ricercatori e ai volontari della Fondazione: studenti e docenti hanno modo di conoscere le nuove frontiere della ricerca sul cancro e le storie dei suoi protagonisti, attraverso la testimonianza di chi, della ricerca, ha fatto un mestiere e una missione.

Dal 9 novembre | I Cioccolatini della Ricerca

Sabato 9 novembre in più di 1.000 piazze, con una donazione di dieci euro è possibile sostenere il lavoro dei ricercatori e ricevere dai volontari AIRC una confezione di ottimi cioccolatini. Da lunedì 11 novembre la distribuzione prosegue in oltre 1.700 filiali Banco BPM su tutto il territorio.

8, 9, 10 e 18 novembre | Un Gol per la Ricerca

I campioni del calcio e le squadre della Serie A Tim scendono in campo venerdì 8sabato 9 e domenica 10 novembre per invitare i propri tifosi a sostenere i giovani talenti della ricerca sul cancro, mentre lunedì 18 novembre sarà la volta degli Azzurri della Nazionale Italiana, che con la partita Italia-Armenia concluderanno i Giorni della Ricerca. L’iniziativa, guidata dagli ambasciatori Leonardo BonucciClaudio MarchisioMatteo Politano e Alessio Romagnoli, è realizzata con Lega Serie A, TIM e AIA e promossa in collaborazione con RaiSport, SkySport e gli altri media sportivi.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: