Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Seminario di studi per i geometri


Il Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Ascoli Piceno organizza l’8 ed il 9 novembre presso il Casale di Colli del Tronto e presso il "Forte Malatesta" di Ascoli Piceno alcune iniziative di interesse non solo per i professionisti, ma anche per l’intero territorio provinciale e regionale. Nella giornata di giovedì 8 novembre, oltre al convegno organizzato dall’A.G.E.LL.PP. sulla certificazione energetica, si terranno la presentazione dell’Organismo di Mediazione-Conciliazione GEO.C.A.M. (con sede in Ascoli Piceno presso il Collegio dei Geometri in Viale Rozzi 13 con relazione del Presidente Nazionale Geom. Filippo Vircillo) e, dopo i rituali saluti delle Autorità locali e delle massime cariche istituzionali nazionali di categoria in programma nel pomeriggio, il convegno della Protezione Civile con relatori del Dipartimento Nazionale P.C. e della Regione Marche. Seguirà la consegna di 80 attestati ai Geometri di tutti i Collegi delle Marche che hanno conseguito l’abilitazione partecipando al corso altamente specializzato sulla "Gestione dell’emergenza e valutazione dell’agibilità". Questo incontro è di assoluto interesse per la collettività perché si discuterà sull’emergenza e sulla vulnerabilità degli edifici in caso di terremoto in un momento delicato per la nostra zona che è purtroppo altamente soggetta a questi rischi. Per questo la Regione Marche sta portando avanti la "microzonazione" di tutto il territorio per evidenziare le attuali criticità e quindi predisporre i relativi piani comunali in caso di emergenza. Nella giornata di venerdì 9 novembre, ci sarà: la riunione della macroregione (4 regioni) quindi con 20 Presidenti di altrettante Province Nazionali per discutere sul rinnovamento della professione in base alle ultime riforme attuate dal Governo; il gemellaggio tra i Collegi Geometri di Ascoli Piceno e il Collegio Geometri di Trapani. Due realtà distanti fra loro ma molto simili morfologicamente e soprattutto collimanti negli obiettivi per creare sinergie soprattutto tra i giovani geometri con scambi culturali e professionali per dare anche nuove opportunità di lavoro.

Il seminario odierno è improntato principalmente sulle attività che sta svolgendo una parte delle Associazioni di categoria riconosciute dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati. L’A.G.E.LL.PP. che ho l’onore di rappresentare è una di queste e si occupa esclusivamente di Edilizia, Urbanistica e Lavori Pubblici, quindi di fatto rappresenta il perno formativo di gran parte della nostra attività professionale. In questa giornata di studio, si parlerà anche dell’Organismo di Mediazione-Conciliazione (Ass.ne GEO-C.A.M. altra innovazione lavorativa già presente ed operativa nel nostro Collegio) e dopo la presentazione dell’Associazione “DONNE GEOMETRA” (Pres. Paola Allegri) che si occupa principalmente di informazione per la categoria, un ampio spazio sarà destinato alla Protezione Civile coordinato dalla nostra associazione di riferimento A.GE.PRO con relatori altamente qualificati sia del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale sia della Regione Marche. Parlare di “Territorio e Ambiente” dibattere sulla “Legislazione edilizia e sulla Programmazione Urbanistica” e soprattutto sulla “Prevenzione e Gestione delle Emergenze”, significa che forse abbiamo imboccato la strada giusta per una nuova sensibilizzazione progettuale e compreso i reali problemi del nostro paese. Sono convinto che questa manifestazione sarà un’occasione per offrire ai nostri iscritti una conoscenza approfondita delle iniziative che la nostra categoria sta proponendo a livello nazionale e sono certo anche di dare un’opportunità di estendere le proprie conoscenze tecniche in specifici ed innovativi rami professionali. Un proverbio cinese cita: “Ogni goccia d’acqua bagna e nutre ogni filo d’erba”. Ebbene credo che questa frase sia molto sintomatica su come dovrebbe essere interpretata la Formazione Continua. Il Geometra che si aggiorna e quindi è al passo con i tempi, non dovrà temere in futuro per la propria attività, chi invece si ostina ancora a credere che
l’Aggiornamento Professionale sia solo uno spreco di tempo e denaro, purtroppo presto dovrà ricredersi perché avrà un percorso professionale limitato e si ritroverà suo malgrado, fuori dal mercato del lavoro. Auspicando una sicura partecipazione e credendo quindi fermamente nella tua sensibilità professionale, invio cordiali saluti.

Il Presidente del Collegio dei Geometri di Ascoli Piceno

Geom. Leo Crocetti

Leggi la brochure in formato pdf (180.82 KB)

<

p align=”center”>Leggi la comunicazione in formato pdf (171.25 KB)

Condividi:

Tags: