Vai a…
Offida infosu Google+Offida info on TumblrRSS Feed

S. Maria della Rocca deturpata dalla vernice


 img_2294.jpg

I soliti ignoti, armati di bombolette spray, hanno deturpato la facciata ovest del Tempio di S.Maria della Rocca. Il fatto, probabilmente avvenuto durante il periodo di carnevale, ha creato non poco malcontento e sbigottimento tra i cittadini. Il monumento ha subito raramente le incursioni di questi fantasiosi ed irresponsabili “artisti”; le uniche iscrizioni presenti sono quelle incise sul laterizio ad opera di chi ha sostato o soggiornato, in varie epoche, nel sito. Dell’episodio, assicurano alcuni cittadini, sarà interessata la Soprintendenza ai Beni Architettonici delle Marche, oltre al Comune ed ai Carabinieri per le denunce del caso. Si aspetta che vengano rimosse al più presto le scritte, salvaguardando i paramenti murari. S.Maria della Rocca è il più importante monumento di Offida ed uno dei più noti e visitati delle Marche. Nell’anno 1039 Longino d’Azone, signore di Offida, donava all’Abbazia di Farfa quasi tutti i suoi possedimenti, incluso il Castello di Offida e la Chiesa di S. Maria della Rocca. Successivamente i monaci benedettini demolirono parte della piccola chiesa di S. Maria per edificare quella attuale, nell’anno 1330. (Alberto Premici)

Condividi:

Tags: