Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Rugby: Francia-Italia, dura ma non impossibile


Domani, allo Stade de France di Parigi-Saint Denis, la nazionale italiana di rugby affronterà la Francia nella quarta giornata del Sei Nazioni. Nella classifica provvisoria i transalpini sono in testa con due punti di vantaggio su Irlanda ed Inghilterra, mentre l’Italia è a pari punti con il Galles. In coda la Scozia alla quale i nostri hanno lasciato l’incubo del cucchiaio di legno, dopo la bella prova al Flaminio. Domani sarà una partita durissima contro una Francia che, oltre ad essere la favorita nel  Sei Nazioni, ha voglia di fare il bis. Ci vorrà una mischia granitica, non perdere nessuna touche e azzeccare tutti gli eventuali piazzati. Ma l’Italia è fortemente motivata a farsi spazio tra le grandi e l’ottimo stato di forma della squadra (124 placcaggi alla Scozia) è confermato dal CT Mallet, che farà scendere in campo stessa formazione e panchina dell’ultimo incontro: 15 Luke McLean, 14 Andrea Masi, 13 Gonzalo Canale, 12 Gonzalo Garcia, 11 Mirco Bergamasco, 10 Craig Gower, 9 Tito Tebaldi, 8 Alessandro Zanni, 7 Mauro Bergamasco, 6 Josh Sole, 5 Marco Bortolami, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Salvatore Perugini. A disposizione: 16 Fabio Ongaro, 17 Matias Aguero, 18 Carlo Antonio Del Fava, 19 Paul Derbyshire, 20 Pablo Canavosio, 21 Riccardo Bocchino, 22 Kaine Robertson. (Alberto Premici)

Condividi: