Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Prestito d’onore: anticipata la scadenza delle domande


La FIDEAS Srl di Offida, da settembre è punto di informazione e di orientamento per conto della Regione Marche per il Prestito d’Onore Regionale, informa che a causa del successo dell’iniziativa e dell’alto numero di domande pervenute (evidenziano l’imminente raggiungimento delle 480 domande ammesse/finanziate). il bando chiuderà anticipatamente il 30 novembre 2011 (e non come inizialmente previsto il 30 giugno 2012),

Ad oggi, secondo i dati forniti da Banca delle Marche, sono pervenute in tutta la Regione 716 domande di accesso alle agevolazioni del Prestito d’Onore, di queste 154 sono state respinte, 39 ritirate, 17 ritenute irregolari. Invece 428 nuove imprese sono state finanziate, 35 sono state ammesse e sono in corso di erogazione e 44 sono ancora in valutazione.

Conteggio di Valutazione

Valutazione

Totale

Ammessa

35

Erogata

428

In valutazione

44

Irregolare

17

Respinta

154

Ritirata

38

Totale complessivo

716

Pertanto le richieste di accesso ai benefici del Prestito d’Onore potranno essere presentate, accettate e protocollate dalla Banca delle Marche solo fino al 30 novembre 2011.

La Regione Marche, ha individuato quale strumento di politica attiva del lavoro, l’iniziativa denominata "Prestito d’Onore regionale", con il fine di favorire l’avvio di nuove imprese attraverso la concessione di "microcredito" a medio termine, che escluda il ricorso a garanzie di qualunque tipo e l’erogazione di servizi di assistenza tecnica gratuiti (tutoraggio), al fine di sostenere lo sviluppo socio-economico della Regione ed evitare la dipendenza dai programmi di assistenza pubblica.

Il finanziamento ha durata 6 anni e non prevede alcuna spesa (anche le imposte e tasse sono a carico di Banca Marche). Inoltre, al fine di facilitare la fase di avvio della nuova impresa non è richiesto alcun tipo di garanzia.

Gli importi massimi finanziabili sono:

– € 25.000,00 nel caso di imprese Individuali e di Società con meno di 3 soci;

– € 50.000,00 nel caso di Società con almeno 3 soci.

Il finanziamento avrà le seguenti caratteristiche tecniche ed economiche:

– forma tecnica: prestito chirografario, senza garanzie di alcun tipo;

– piano di ammortamento: a rata costante (alla "francese");

– durata del finanziamento: 6 anni, incluso un periodo di differimento della decorrenza del piano di ammortamento pari ad 1 anno;

– tasso di interesse annuo nominale (TAN) applicato: nel periodo di differimento (1 anno), tasso fisso pari a 3,20%; nel periodo di ammortamento (5 anni), tasso fisso pari a 3,20%;

– periodicità della rata: trimestrale;

– spese istruttoria: non previste;

– imposte e tasse sul finanziamento: a carico della Banca.

Possono accedere all’iniziativa le donne e gli uomini che, alla data di presentazione della domanda di ammissione, abbiamo un’età compresa fra i 18 ed i 60 anni, siano residenti da almeno 6 mesi nella Regione Marche ed appartengano ad una delle seguenti categorie:

1. disoccupate/i o inoccupate/i ai sensi del D.Lgs. n. 297/2002;

2. lavoratrici e lavoratori sospese/i per cassa integrazione ordinaria (CIGO), straordinaria (CIGS) o in deroga;

3. donne occupate "over 35".

I destinatari appartenenti alle categorie di cui ai precedenti punti 2 e 3, in caso di approvazione della domanda di ammissione al "Prestito d’Onore regionale", dovranno risultare disoccupati o inoccupati ai sensi del D.Lgs. n. 297/2002 prima della sottoscrizione del contratto di finanziamento

SERVIZI INFORMATIVI

Ci si puo’ quindi rivolgere alla FIDEAS per avere i servizi di prima informazione e di orientamento saranno svolti dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 pressoi seguenti recapiti:

Mariella Poggi – Fideas s.r.l. Offida, Borgo Cappuccini, 3 – tel. 0736.880843 – fax 0736.888235 – fideas@topnet.it

Elio Anastasi – Fideas s.r.l. Ascoli Piceno, Via Urbino, 10 – tel. 0736.336041 – fax 0736.336041 – anastasi.elio@libero.it

Renzo Impiccini – Fideas s.r.l. San Benedetto del Tronto, Via Calatafimi, 44 – tel. 0735.581724 – fax 0735.581724 – fideas@topnet.itimpirenzo.marco@gmail.com

La Fideas sollecita tutti gli interessati di affrettarsi rivolgendosi alla FIDEAS, in quanto punto informativo convenzionato con la Regione Marche, per avviare il processo di accesso alle agevolazioni. Il servizio è completamente gratuito.

<

p align=”right”>(redazione)

Condividi:

Tags: ,