Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

“Offida Volley”, una realtà sportiva in continua crescita


Grande festa per L’Offida Volley sabato scorso presso la Palestra Polivalente “G. Vannicola”. Oltre ai numerosi atleti, beniamini e lo staff dirigenziale capitanato dal presidente Giovanni Stracci, c’erano il vice presidente della Regione Marche, Luciano Agostini, il sindaco di Offida Lucio D’Angelo e l’assessore Valerio Lucciarini, il vice sindaco di Cossignano Roberto Luciani e altre autorità. Tra ovazioni e applausi, gli intervenuti hanno sottolineato l’incredibile lavoro svolto dalla società in soli 2 anni, vincendo il campionato la scorsa stagione e presentandosi alla griglia di partenza con le seguenti squadre: Prima Divisione maschile guidata da mister Loriano Pasqualini, Prima Divisione femminile a Nives De Angelis e Ruggero Cataldi; Seconda Divisione femminile e Under 16 nelle mani di Sonia Maroni; Under 14 e Under 13 femminile alla rumena Marinela Lungu; Under 13 maschile a Jorisan Troli coadiuvata da Marco Mantile-Camilli; infine, il Minivolley sotto la guida di Jorisan Troli e Francesco Castorani. Elogi per i bravi giovani del volley sono venuti dal sindaco Lucio D’Angelo, mentre il vice presidente della Regione Marche, Agostini, ha ricordato come lui sia stato tra i fondatori della vecchia società di pallavolo e i disagi incontrati senza la Palestra Polivalente. Meravigliato per tanto entusiasmo è stato il vice sindaco di Cossignano Roberto Luciani e ne ha approfittato per sollecitare le istituzioni ad intervenire affinché si porti a termine il Palazzetto dello sport di Cossignano. Ha espresso soddisfazione per come stanno andando le cose l’assessore Valerio Lucciarini. Infine, il presidente Giovanni Stracci, che ha saputo dare slancio ed entusiamo a tanti giovani ha girato gli elogi all’assessore ai suoi dirigenti, sottolineando come solo il sostegno di tanti dirigenti appassionati renda possibile tutto quello che si è fatto. Un grazie a Melissa Tarquini, al Dott. Giuseppe Amadio, Giordana Spaccasassi, Rino Chiappini, Manfredo Laudadio, a tutti i dirigenti accompagnatori e ai nuovi entrati Gianvito Morici, Domenico Fioravanti. Al presidente Stracci è sta consegnata una targa ricordo. (Fonte: Corriere Adriatico)

Condividi:

Tags: