Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Nuovo successo per la banda di Offida


Ancora un’ottima esecuzione della formazione bandistica “Città di Offida”. L’occasione si è avuta il 2 giugno scorso, allorché l’Amministrazione comunale ha messo in programma diverse iniziative per festeggiare il 62° anniversario della Repubblica Italiana. Il Comune ha consegnato copie della Costituzione a 49 giovani offidani che hanno compiuto o compiranno 18 anni nel corso del corrente anno. L’Avis, a sua volta, ha omaggiato gli stessi con diversi gadget come ricordo dell’alta opera umanitaria svolta dall’Associazione. Una segnalazione a parte merita, però, il concerto in piazza del Popolo del Corpo Bandistico diretto dal M° Ciro Ciabattoni. I brani musicali, di pregevole e ricercata creazione, hanno consentito al complesso di avvalersi di una calibratissima intensità così da presentare esecuzioni belle e piacevoli. Dall’Inno delle Marche di Giovanni Allevi a “Nessun Dorma” della Turandot di Giacomo Puccini, da “Epopea Cavalleresca” di Michele Mangani alle marce sinfoniche è stato un susseguirsi di calorosi applausi e non sono mancate emozioni quando la Banda, a chiusura della manifestazione, ha intonato la Leggenda del Piave e l’Inno d’Italia. Oltre ai numerosi cittadini hanno assistito al concerto le massime autorità civili e militari del paese, tra i quali il comandante della stazione Carabinieri Carlo Laera, il sindaco Lucio D’Angelo, l’on. Luciano Agostini che con i loro apprezzamenti hanno suscitato maggiore entusiasmo per mantenere viva, nella cittadina e nel territorio, quella tradizionale passione per la buona musica. Costituitosi legalmente nel 1979, continuando l’antica tradizione della rinomata Banda cittadina, il Corpo Bandistico “Città di Offida” si è esibito in diverse località nazionali (Marche, Toscana, Abruzzo, Lombardia, Lazio) e internazionali (Germania – Memmingen) partecipando a rassegne e concorsi specifici, riscuotendo sempre unanimi consensi. Nella rassegna interregionale di Asciano (Siena) nel 1995, si è classificato al 1° posto di fronte a numerose Bande musicali provenienti da diverse regioni d’Italia. Tanti sacrifici, dunque, ripagati nel migliore dei modi con tante soddisfazioni per tutti, per i musicanti, per i dirigenti e, in primis, per il M° Ciro Ciabattoni e il presidente Giancarlo Premici ancora al lavoro per regalare nuove emozioni nella prossima, imminente stagione estiva. E Domenica prossima, ore 21, nuovo appuntamento con il Corpo Bandistico Offidano in concerto nella piazza principale di Petritoli. Fin da ora si può prevdere un buon afflusso di pubblico che da sempre caratterizza le esibizioni della formazione bandistica “Città di Offida”. (Fonte: Corriere Adriatico – Autore: Nicola Savini) 

Condividi:

Tags: