Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

MUSICA/ AD HOLYMUSIC GIOVANI LA BAINCHETTI INCORONA IL LECCESE PROVENZANO


 

Arriva da Lecce e risponde al nome di Tommaso Provenzano il vincitore del Concorso musicale nazionale Holymusic 2008 Giovani. Il giovane cantautore pugliese, che ha portato al successo la canzone “Amico gesù” ha avuto la meglio su altri undici finalisti ieri sera, giovedì 17 aprile, nella serata d’apertura di Holymusic, la prima rassegna internazionale di musica per la preghiera organizzata in Italia, che lo scorso anno ha registrato oltre 6000 spettatori e che quest’anno fino al 20 aprile 2008 a Castel di Lama, in provincia di Ascoli Piceno, punta ad ampliare il successo. Ad aggiudicarsi il secondo posto è stato invece Ivan Guaragno di Viterbo con il brano “Via di qua”. L’altra piazza d’onore invece se l’è assolutamente meritata il duo Formilli e Bizzotto rispettivamente da Roma e Vicenza, che con il brano “Non smetto di sperare” hanno conquistato anche il premio della critica. A consegnare i premi ai vincitori sul palco, di fronte e centinaia e centinaia di spettatori che avevano fatto quasi un ora di fila all’ingresso, oltre al direttore artistico, il dottor Marco Brusati, ed al responsabile di Holymusic, Don Nazzareno Gaspari, sacerdote della Parrocchia di Santa Maria di Castel di Lama, ombelico dell’evento, c’era anche la simpaticissima Lorena Bianchetti, celebre presentatrice di “Domenica In”, popolare trasmissione di Rai Uno. La Bianchetti, che è la madrina di Holymusic, ha confermato la sua amicizia verso la manifestazione internazionale lamense con la sua presenza anche nell’edizione che celebra il primo lustro. Stare con i giovani, per lei è stato un po’ come ritornare alle origini della sua splendida carriera.

Gli altri finalisti erano Massimiliano Bossio con “Voltare Pagina” da Ancona, Giacomo Mariani con “Solideo” da Pesaro, Mattia Bastianelli con “Xdonare La Vita” da Urbino, Shekinah con “Tu Sei Luce” da Milano, la Classe Iv D del Liceo Classico Stabili Trebbiani di Ascoli Piceno con “Un Mondo Nuovo”, , Diego Racca con “Domani Rimani” da Asti, , Hope Experience con “Tutto Fa Parte Di Noi” dalla Calabria e dalla Sardegna ed infine Michele Fasano da “Perdona e Cambierà” da Torino. “In collaborazione con Hope, Iniziativa del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Italiana – spiega Brusati che di Holymusic è anche il responsabile della parte scientifica – questo primo momento ha aperto “Holymusic” ad una dimensione nazionale, essendo stata realizzata una convenzione con Hope, il progetto del Snpg della CEI che si occupa della trasmissione alle giovani generazioni dei grandi valori che danno senso all’esistenza, in particolare attraverso la musica. Pertanto, con Holymusic, si propone ai giovani di tutta Italia un concorso musicale che si è concluderà con il Grande concerto internazionale di domani sera, quando i 12 finalisti saranno chiamati a realizzare tutti insieme “Amico gesù” il brano vincitore di Tommaso Provengano”.

Domenica 20 aprile si terrà, quindi, la Santa Messa conclusiva. Questa volta alle ore 11 si riuniranno attorno alla Mensa Eucaristica il Vescovo della Diocesi di Ascoli Piceno Sua Eccellenza, Monsignor Silvano Montevecchi, i Sacerdoti provenienti da diverse Diocesi, gli Artisti che la sera precedente sono stati protagonisti del concerto e tutti i partecipanti a Holymusic”. HolyMusic 2008 é una iniziativa della Parrocchia Santa Maria di Castel di Lama, L’Impronta, il Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile,della Diocesi di Ascoli, di Hope, Iniziativa del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile, del Comune Castel di Lama, della Provincia di Ascoli Piceno e della Regione Marche, in collaborazione con il Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile e la partecipazione del Comitato Piccola Industria di Confindustria Ascoli. (red)

Condividi:

Tags: