Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Marche, scorrono fiumi di droga


Sono 32 le persone, ogni diecimila abitanti, che hanno chiesto aiuto. La regione è al terzo posto in Italia per numero di morti in rapporto agli abitanti

Nelle Marche ogni diecimila abitanti, 31,7 sono tossicodipendenti che hanno chiesto aiuto. Nel 2005 sono stati 4.810 i marchigiani che si sono rivolti ai Servizi pubblici per le tossicodipendenze. Le Marche inoltre sono al decimo posto in Italia per numero assoluto di morti per droga ma salgono al terzo ( dopo Umbria e Lazio) se si rapporta il numero dei morti per quello degli abitanti (1,44 morti ogni centomila abitanti). Nel 2006 i decessi nella regione sono stati 21 (dei quali 9 nella provincia di Ancona, 7 nella provincia di Ascoli Piceno, 3 in quella di Macerata e 2 nella provincia di Pesaro-Urbino). È quanto emerge dal Rapporto Insert di Cittadinanzattiva, che ha coinvolto medici di famiglia, Ser.T e tossicodipendenti utenti dei servizi, e che è stato presentato nel corso di un incontro che si è svolto a Roma.

Gli utenti dei Servizi pubblici per le tossicodipendenze sono soprattutto maschi (4.060). L’età media è intorno ai 32 anni i maschi e 30 per le femmine.Dallo studio emerge inoltre che hanno qualche anno in meno i nuovi utenti, circa 28 anni i maschi e 26 le femmine. La maggior parte dei tossicodipendenti si è rivolta ai 14 Ser.T attivi nella regione: infatti 4.325 tossicodipendenti marchigiani hanno trovato aiuto nei Ser.T e 485 nelle strutture riabilitative del Territorio (66). Si tratta comunque di cifre che danno solo parzialmente la fotografia di quanti siano gli utenti dei Ser.T: infatti su 14 strutture attive ne sono state monitorate nell’indagine del Ministero della Salute 12 e, dunque, quei 4.325 utenti non sono che una parte di tutti quelli che, nel 2005, si sono rivolti ai Ser.T delle Marche. <WC1>Su 100 tossicodipendenti che si sono rivolti ai Servizi pubblici, nelle Marche, 74,8 fanno uso primario di eroina; 10,2 di cocaina e 12,8 di cannabinoidi.

La Direzione Centrale per i servizi antidroga del Ministero dell’Interno nel suo ultimo rapporto (aprile 2007) rende noto che, nelle Marche, nel 2006 sono stati sequestrati più di 8 chili di eroina, 57 di cocaina e quasi 55 chili di hashish. Sono state, inoltre, sequestrate 242 piante di cannabis e 158 dosi o compresse di droghe sintetiche. Sempre nel 2006 nelle Marche sono state segnalate all’Autorità giudiziaria, 1.023 persone (in larga maggioranza maschi), delle quali 25 minorenni.
(Fonte: Il Resto del Carlino)

Condividi:

Tags: