Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Le feste del Club 41 si spostano in riviera


Parte in quarta l’avventura presidenziale del nuovo numero uno del Club 41, Paolo Nespeca. Insediatosi nemmeno un mese fa, il noto ingegnere ed imprenditore edile di Offida debutta con una iniziativa tutta all’insegna del divertimento e del relax. Sabato, infatti, Nespeca ha convocato tutti i suoi Tabler a Cupra Marittima allo chalet Alta Marea sul lungomare Romita, dove sotto l’insegna “Tutti in festa con il Club 41”, ha organizzato un appuntamento con cena, musica e spettacolo. “Il programma – illustra Nespeca -, che è aperto anche a tutti gli amici e gli amici degli amici del Club nonché ai frequentatori dello chalet, prenderà il via alle ore 18 con una bagno al mare collettivo sulla falsa riga di quello da guinness dei primati cui abbiamo assistito qualche giorno da una località della Puglia. Si proseguirà almeno fino all’imbrunire con vari giochi in spiaggia che coinvolgeranno soprattutto i più piccoli ma non saranno certo vietati a quelli che sulla carta d’identità hanno superato i fatidici 41 anni per entrare a far parte del nostro club. Dopo i divertimenti in spiaggia sarà la volta di divertirsi a tavola con una cena a buffet che coniugherà al meglio le tipicità del territorio interno e quelle della riviera adriatica. Quindi via alle danze con dj Antrony e infine arriveranno i Templari. Alla serata sono attesi tutti i vertici del club, dal past president, il commerciante Giampietro Cesari, il presidente nazionale Diego Giacoboni, il segretario nazionale Valerio Borzacchini, il consigliere Paolo Santaniello, il vicepresidente Fabio Petroni, il segretario Alessandro Michelangeli Prosperi, il tesoriere Domenico Fratoni, l’iro Maurizio Franchi, i consiglieri Nerio Castellano, Pasqualino Del Bello, Lello Di Sabatino, Walter Gibellieri, Sergio Moretti, Mario Villi, oltre a tutti gli altri Tabler a partire dall’ultimo arrivato Domenico Vannicola e proseguendo con Gianluca Gregori, Fioravante Di Sabatino, Massimo Mancini, Guido Mariani, Enrico Pellegrino, Pierluigi Pienotti, Raffaele Pomella, Ermanno Ruffini, Gianfranco Sistelli ed Alessandro Tassoni. (Fonte: Corriere Adriatico)

Condividi:

Tags: