Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

La Melania ha aperto le procedure di mobilità


La crisi della calzatura da bambino ha determinato anche una riorganizzazione del gruppo Melania che ha aperto una procedura di mobilità per gli 85 dipendenti degli stabilimenti di Offida, Gifar (43 occupati) e Germa (42). Una contrazione della produzione, che da tanto tempo il gruppo Melania svolge anche all’estero. Soprattutto in Romania, alla ricerca della qualità con la ditta Felù. Al di là della querelle tra Giordano Gironacci e le organizzazione sindacali sia sull’investimento della famiglia Melania (12 milioni di euro) sia sul fatto che gli stessi sindacati sapessero o meno di quanto sarebbe accaduto, resta il fatto che l’occupazione nel settore calzaturiero tende a diminuire ed in particolar modo nel comparto da bambino, settore nel quale anche le ditte più affermate stanno segnando il passo. Pur nelle loro differenze le vicende della Dribbling, Selenia, Falc e ora Melania sono solo le più conosciute che hanno determinato problemi per gli addetti. (Fonte: Corriere Adriatico)

Condividi:

Tags: