Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

La Farfalla d’Oro in scena questa sera


farfalla.gif
OFFIDA – Tutto pronto per la 16^ edizione de La Farfalla d’Oro, rassegna canora per bambini che si terrà questa sera (venerdì 5 gennaio), alle ore 21,15 presso il teatro Serpente Aureo. All’appuntamento, organizzato dall’associazione Farfalla d’Oro in collaborazione con l’amministrazione comunale, parteciperanno 10 piccoli cantanti di età compresa tra i 4 e i 10 anni.
Questi, i bambini che presenteranno le canzoni per contendersi l’ambito premio. Cristiano Mattioli di San Benedetto del Tronto (Il mio cuore è un gran pallone), Micaela Morganti di Castel di Lama (Quell’anello d’oro), Giada Occhipinti di Colli del Tronto (Un mondo di gelato), Veruska Di Pietropaolo di Ascoli Piceno (Emilio), Susanna Ballatori di Ascoli Piceno (Tali e quali).
E ancora Giorgia Verona di Giulianova (Dolce matematica), Maria Vittoria Tranquilli di Ascoli Piceno (Inventa una poesia), Diletta De Luca di Padova (Il casalingo), Anastasia Fioravanti di Spinetoli (Il gatto puzzolone) e Priscilla Di Benedetto di Colonnella (Il nostro festival).
I minicantanti saranno accompagnati dall’orchestra e dal coro della Farfalla d’oro diretti dal M° Ciro Ciabattoni. La serata verrà presentata da Luca Sestili e vedrà la partecipazione straordinaria dell’attrice Debora Mancini da Rai2 Caffè teatro cabaret alla quale verrà consegnato il premio Farfalla d’autore. Regia di Alessandro Simonetti coadiuvato da Mirella Simonetti e Giordana Spaccasassi. Scenografia di Paola Barbelli. Aiutanti di produzione: Silvana Pallotta, Giuseppe Laudadio, Giampiero Grandoni, Adalberto Travaglini, Sabina Premici. Audio e video di Pasquale Premici e Fabio Marinucci. All’orchestra: Giancarlo Premici (chitarra), Alberto Premici (basso), Fabrizio Tozzi e Vanni Casagrande (tastiere), Alessandro Straccia (sax), Sergio Grandoni (batteria), Umberto Svizzeri (percussioni). L’associazione organizzatrice devolverà gli utili in beneficenza all’Associazione Save the Children. Si tratta di una manifestazione che si ripete da anni e fa parte ormai della tradizione locale. Un appuntamento molto atteso dai ragazzi e dalle loro famiglie per le emozoni che trasmette atraverso le voci dei piccoli protagonisti de “ La Farfalla d’Oro”. (Fonte: Corriere Adriatico)

Condividi:

Tags: ,