Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Italrugby: le sconfitte onorevoli non bastano più


<

p align=”justify”>Terzo test match per la nostra nazionale di Rugby. Dopo due prove poco esaltanti, anche se qualche miglioramento si è visto, oggi nello stadio Braglia di Modena è la volta delle Fiji, e non sarà assolutamente facile. Basti pensare che nelle 322 isole dell’arcipelago fijiano, si contano 30 diverse federazioni e 490 club su un totale di soli 849.000 abitanti. Dopo le sconfitte con Argentina e Australia, all’Italia serve disperatamente una vittoria, anche di misura, se vuole lasciare ad altri il ruolo di ultima della classe. Per la verità la prova con l’Australia non è proprio da buttare, ora però bisogna mettere nel sacco un successo convincente. Con le Fiji l’Italia si è battuta sette volte vincendo tre incontri; oggi potrebbe pareggiare il conto. Saranno in campo McLean, Masi, Canale, Sgarbi, Mirko Bergamasco, Orquera, Gori, Parisse, Barbieri, Zanni, Geldenhuys, Del Fava; Castrogiovanni, Ongaro, Perugini. Ad aspettarli Norman Ligairi, Vereniki Goneva, Albert Vulivuli, Gabriele Lovobalavu, Napolioni Nalaga, Seremaia Baï, Nemia Kenatale, Sisa Koyamaibole,  Akapusi Qera, Semisi Saukawa, Jone Qovu, Wame Lewaravu, Deacon Manu, Tuapati Talemaitoga, Campese Ma’afu. Inizio ore 15,00, diretta Sky, La7 e live blogging su Rugby 1823. (Alberto Premici)

Condividi: