Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Giu’ interessi e petrolio


La Banca Centrale Europea ha effettuato un nuovo taglio dei tassi di interesse  portandoli al 2,5%, lo stesso livello del maggio 2006. Si tratta del più ampio taglio di sempre. Il provvedimento ha influenzato i mercati e l’euro ha chiuso in forte sul dollaro sopra quota. Cala ancora il tasso interbancario in euro: l’Euribor sulla scadenza tre mesi è sceso oggi al 3,67% dal 3,74% di ieri. L’Euribor ad una settimana è finito sotto la soglia del 3%, passando al 2,87% dal 3,04%, e quello ad un mese è arrivato al 3,33% (dal 3,42%). Mutui meno cari quindi: risparmio stimato di circa 60€ sulla rata mensile, per un mutuo ventennale di 100000 €. Cala anche il prezzo del petrolio; entrambe le riduzioni potrebbero portare ad un risparmio medio a famiglia di circa 2300 € annui. (ap)

Condividi: