Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Fisco, slittano le dichiarazioni dei redditi


C’è più tempo per la presentazione della dichiarazione dei redditi: se per i modelli 730 e 770 il nuovo termine passa dal 3 giugno al 10 luglio, per Unico 2008 (in scadenza il 30 luglio) si potrà attendere fino al 30 settembre. La proroga, però, non riguarda i contribuenti (si dovranno rispettare le scadenze fissate), ma solo gli operatori che avranno più tempo per la trasmissione all’amministrazione. Non si modificano, quindi, né i termini per il pagamento, né quelli per il rimborso che i datori di lavoro erogano con la busta paga di luglio. È questo l’orientamento emerso nel corso di un incontro tra il Sottosegretario all’Economia Daniele Molgora con Claudio Siciliotti, Presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti. Come spiega una nota, il sottosegretario Molgora “ha comunicato, nel corso di un incontro avuto questa mattina con Claudio Siciliotti, Presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, la volontà del Governo di stabilire una proroga degli adempimenti fiscali di prossima scadenza, come già fatto in merito all’invio telematico del modello 770 semplificato e del modello 730, venendo così incontro ad alcune delle istanze che gli sono state rappresentate dalle stesse categorie professionali. In particolare, viene ufficializzata la proroga al 10 luglio dei termini di presentazione dei modelli 730 e 770 (in scadenza il 3 giugno), nonché la proroga al 30 settembre dei termini di presentazione del modello Unico 2008 (in scadenza il 30 luglio)”. Slitta fino al 31 ottobre prossimo la comunicazione dell’opzione Irap: tempi prorogati per le società in nome collettivo e in accomandita semplice e quelle equiparate, nonché le persone fisiche esercenti attività commerciali che devono comunicare dell’opzione per la determinazione del valore della produzione netta. L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato oggi un provvedimento del direttore con cui si proroga il termine per l’invio telematico del modello per la comunicazione dell’opzione Irap. La scadenza per la consegna è stata rinviata per agevolare l’esercizio dell’opzione da parte di coloro che intendono procedere alla determinazione del valore della produzione netta secondo le regole dettate dalla norma, considerata la prossimita’ del termine inizialmente fissato al 30 maggio 2008. (Fonte: www.panorama.it)

Condividi: