Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

E’ Chiara la Farfalla d’Oro


image Offida – Chiara Screpanti (10 anni) di Montegranaro è la vincitrice della 19^ edizione “Farfalla d’Oro” 2010, rassegna di canzoni per bambini al di sotto degli 11 anni di età. La graziosa minicantante si è aggiudicata il 1° premio assoluto interpretando “alla grande” la canzone “Attenti alla musica”. Al secondo e terzo posto, farfalle d’argento, si sono classificati, rispettivamente, Luca Maranesi (10 anni) di Pagliare del Tronto con la canzone “Skamaleonte” e Giulia Freudianelli (10 anni) di Certaldo con la canzone “Come un Aquilone”. Il premio simpatia, invece, è andato alla più piccola dei concorrenti, Roberta Luciani (4 anni e mezzo) di Cossignano che ha presentato la canzone “Il tortellino”. La piccola è stata premiata con il carlino d’oro dalle giornaliste Natalia Encolpio e Maria Grazia Lappa. Un carlino d’oro è andato anche al Comune di Offida in ricordo del giornalista Serafino Camilli scomparso due anni fa e che “di questa rassegna canora era gran sostenitore”. I premi, la farfalla d’oro alla vincitrice e quella d’argento al secondo classificato, sono stati consegnati dal vicesindaco di Offida Piero Antimiani che si è congratulato con tutti i bambini per la loro eccezionale bravura e con gli organizzatori per “aver dato alla cittadina una meravigliosa serata di festa abbinata ad un grande gesto di solidarietà”. Il ricavato della manifestazione, infatti, verrà devoluto ai bambini colpito dal terremoto in Abruzzo. Il terzo premio, una farfalla d’argento, è stata consegnata dal dirigente scolastico professor Giovanni Isopi. Il numeroso pubblico non ha lesinato calorosi applausi rivolti agli organizzatori e in particolare all’ideatore e regista della manifestazione Sandro Simonetti, per aver “messo su una così splendida iniziativa che vede protagonisti proprio i giovanissimi”. Poi, elogi e premi per tutti, per i piccoli cantanti che non hanno vinto ma sono stati ugualmente bravi, per i componenti del coro (25 bambini), per i bravissimi orchestrali con il loro direttore il maestro Ciro Ciabattoni e, naturalmente, per il sempre eccezionale presentatore Luca Sestili, vero mattatore della serata, affiancato dalla graziosa e splendida valletta Nicole Neroni. (Fonte: Corriere Adriatico – Autore: Nicola Savini)

Condividi:

Tags: