Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

corso di Primo soccorso ed educazione sanitaria


Le dodici lezioni si terranno il lunedì e venerdì, dalle 19 alle 21, nell’Aula magna del “Mazzoni”: il corso è gratuito e diretto a tutti i cittadini. Il docente è il dottor Massimo Loria, primario di Medicina d’urgenza e Pronto soccorso dell’ospedale ascolano

Curare un scottatura con l’aceto, una patata o una pomata miracolosa? Sbagliatissimo: la banale acqua fredda rimane la cura migliore per bruciature superficiali mentre in caso di ustioni più gravi bisogna andare al pronto soccorso. Smontare questo tipo di convinzioni errate e offrire le giuste informazioni per affrontare le emergenze più comuni che possono capitare a casa, al lavoro o negli altri ambienti, è l’obiettivo del tredicesimo corso di Primo soccorso ed educazione sanitaria, organizzato dalla Croce verde di Ascoli Piceno, che partirà il 27 febbraio.

Il programma prevede dodici appuntamenti che si terranno il lunedì e il venerdì dalle 19 alle 21 nell’Aula magna dell’ospedale “Mazzoni”. A tenere gli incontri è il dottor Massimo Loria, primario di Medicina d’urgenza e Pronto soccorso del medesimo ospedale che generosamente presta la sua competenza professionale dalla prima edizione dei corsi della Croce verde. “Lo scopo primario del corso, che è aperto a tutti e gratuito – dice Andrea Bracalente, responsabile della formazione della Croce verde – è quello di fornire una cultura sanitaria di base alla popolazione, poi, per chi vuole diventare a tutti gli effetti un volontario della Croce verde, si prevedono ulteriori otto lezioni di approfondimento pratico di quanto appreso nel corso”.

Negli incontri previsti vengono presentati i vari apparati del corpo umano con un breve excursus fisiologico e una descrizione delle principali malattie che possono aggredirli. Ai partecipanti si indica, ad esempio, come reagire se insorge un infarto o cosa fare in caso di trauma da incidente ma soprattutto si insegna a non sbagliare nel momento dell’emergenza. (red)

Per informazioni: 0736 255700, formazione@croceverdeap.it

Condividi:

Tags: