Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Clima: allarme siccità in Italia


fiume-tesino.jpg il fiume Tesino

Lo stato dei corsi d’acqua e dei bacini italiani è più che preoccupante.  Il deficit delle precipitazioni nel periodo autunno-inverno si ferma su valori tra il 20 e il 40% inferiori a quelli medi, ma in alcune zone del Nord-Est e del Centro si scende al 50-60% in meno. La neve ricopre un terzo del territorio che imbiancava l’anno scorso. Anche per questo il Po, in tutte e cinque le stazioni di rilevamento, ha una portata di 500 metri cubi al secondo inferiore alla media mentre il lago di Garda è ben al di sotto della media. Questi sono alcuni dei dati forniti dalla Protezione Civile che in una circolare punta a una serie di interventi per utilizzare al meglio le risorse residue come rafforzare, da un lato, i sistemi di previsione e monitoraggio e, dall’altro, per garantire la prevenzione, il contrasto e la mitigazione dei danni. Nel documento si chiede la più stretta collaborazione tra tutte le amministrazioni. (Alberto Premici)

la nota della Protezione Civile

Condividi: