Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Cena di solidarietà a favore dei bambini del popolo Saharawi


L’associazione “Rio de oro” ha organizzato una cena sabato 14 marzo, al ristorante “Le terrazze”. Ogni estate l’associazione, grazie alla disponibilità del comune di Grottammare, porta in Italia i bambini dei campi profughi Sarahawi per un po’ di vacanza e per le cure.

L’associazione “Rio de Oro” ha organizzato per sabato 14 marzo, al ristorante “Le terrazze” di Grottammare, una cena di solidarietà a favore dei bambini del popolo Sarahawi, che vivono nei campi profughi nell’estremo sud-ovest dell’Algeria. Da alcuni anni il comune di Grottammare ospita in estate gruppi di piccoli Sarahawi e il prossimo luglio e agosto arriveranno 22 ragazzi dai 5 ai 16 anni per fare un po’ di vacanza e per sottoporsi a delle cure mediche, a cui altrimenti non potrebbero accedere. I volontari di “Ro de oro”, che sono di Grottammare, Ascoli ma anche di Roma e Milano, si occupano di pulire, sistemare e portare gli ospiti al mare o alle visite specialistiche mentre il comune offre generosamente l’alloggio e il personale di cucina: Il costo della cena sarà di 25 euro, di cui 10 saranno devoluti all’associazione.

Si calcola che siano 250 mila i Saharawi (gente del deserto) residenti in campi profughi. I rifugiati sono i sopravvissuti del grande esodo nel 1975: interminabili marce nel deserto, inseguiti dall’aviazione marocchina. Da trent’anni vivono in una delle zone considerate tra le più invivibili del nostro pianeta: il territorio che li ospita è di circa cento chilometri quadrati, ed è completamente desertico, piatto, ricoperto di sassi e sabbia. L’associazione, nata proprio per sostenere questo popolo, sta attualmente ospitando quattro bambini disabili che si stanno sottoponendo a un percorso riabilitativo; Rossana Berini, una delle volontarie, passa molti mesi l’anno nei campi profughi ed è la referente dei vari progetti che “Rio de oro” porta avanti. Tutti i ragazzi Sarahawi che vengono nella nostra regione per curarsi una volta ristabiliti tornano a casa, dalle loro famiglie.

<

p align=”justify”>“Rio de Oro” si augura una massiccia partecipazione alla cena e ringrazia l’amministrazione comunale di Grottammare per la disponibilità mostrata nei confronti dei bambini Sarahawi. Per informazioni e prenotazioni: 320 0237069, 338 8021074, pioltidiana@yahoo.it

Condividi: