Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Caldo: è allarme rosso


caldo.jpgIl caldo non attenua la sua morsa e i prossimi giorni si prevedono davvero soffocanti. La richiesta di energia elettrica è ai massimi livelli con un consumo totale di quasi 55.000 MW, così come quello di acqua soprattutto nelle zone rivierasche. Il livello 3  è già scattato nella vicina Pescara con una temperatura prevista intorno ai 35°C. La società Terna tuttavia, che gestisce la rete elettrica nazionale, comunica che i margini di riserva sono adeguati e i valori della domanda in linea con la media stagionale. E proprio in relazione alla rete di distribuzione, l’Autorità per l’Energia ed il Gas, ha stabilito che dal 1° luglio 2009, in caso di interruzioni di energia elettrica eccessivamente lunghe, ogni utente potrà chiedere il rimborso al proprio gestore da 30 a 300 euro per le famiglie e fino a 6.000 euro per le imprese.  (ap)

i consigli per gli anziani

Condividi: