Vai a…
Offida infosu Google+Offida info on TumblrRSS Feed

Basta file alla posta: parte la PEC


Debutto ufficiale da oggi per la P.E.C. (Posta Elettronica Certificata), che andrà a sostituire la posta cartacea ed avrà identico valore legale di una raccomandata. Qualunque cittadino italiano maggiorenne, compresi i residenti all’estero, potrà chiedere l’attivazione di un’utenza personale di posta elettronica certificata accedendo al sito www.postacertificata.gov.it . Una volta completata la richiesta, dopo 24 ore dalla registrazione online (ed entro 3 mesi), ci si potrà recare presso uno degli uffici postali abilitati per l’identificazione e firmare il modulo di adesione. Con la PEC si avrà la possibilità di partecipare a concorsi pubblici, ottenere certificazioni, prenotare visite mediche, effettuare iscrizioni a scuole, asili, università e molte altre procedure, comodamente dal proprio pc.  Notevoli i vantaggi: i messaggi potranno essere consultati da ogni computer connesso a internet e verrà garantita l’avvenuta consegna della mail. Le ricevute di consegna avranno validità legale e vi sarà la tracciabilità della casella del mittente e conseguentemente del suo titolare. (ap)

Condividi: