Vai a…
Offida.infosu Google+Offida.info on TumblrRSS Feed

Aleandri eletto delegato provinciale Olea


Tiziano Aleandri, imprenditore agricolo di Offida, è il nuovo delegato provinciale Olea (Organizzazione Laboratorio Esperti Assaggiatori). Si è tenuta, infatti, nel chiostro di S. Agostino ad Offida, nell’ambito della manifestazione “Di Vino in Vino”, l’assemblea dei soci appartenenti all’ Olea. All’incontro, presieduta dal responsabile uscente Cesare Travaglini, hanno partecipato oltre ai soci provenienti da tutta la provincia, anche il presidente Nazionale Ettore Franca, il delegato regionale Roberto Catorci ed il capo panel eegionale Barbara Alfei. All’ordine del giorno le comunicazioni del referente provinciale, l’elezione del delegato provinciale, che resterà in carica per lo steso periodo del delegato regionale, la seduta certificata d’assaggio, riservata agli assaggiatori professionisti d’oli extravergine. Travaglini, dopo aver evidenziato che il triennio appena trascorso è stato un anno importante per il sodalizio piceno, ha ricordat le parti qualificanti del programma, le numerose iniziative realizzate che hanno avuto il duplice scopo di rendere particolarmente visibile l’attività dell’ Olea provinciale e, nello stesso tempo, farla crescere sia nel numero dei soci che nell’organizzazione. Hanno fatto seguito gli interventi del presidente Franca il quale ha ricordato che: “Olea, visto l’elevato numero di soci, residenti in numerose regioni d’Italia, si è organizzata in delegazioni regionali o provinciali, ciascuna animata da referenti, a loro volta diramate in aree geografiche guidate da coordinatori” e del referente regionale Catorci. Subito dopo si è proceduto alla votazione che ha visto eletto Tiziano Aleandri, tra l’altro anche Presidente dell’Aprol.
“Il mio primo impegno – ha esordito Aleandri – sarà quello di organizzare una serie di sedute di degustazione alle quali invitare anche gli assaggiatori formati, allo scopo di tenerli aggiornati ed in costante allenamento”. La serata è terminata con la seduta di assaggio certificata, gestita dal capo panel Alfei la quale ha impegnato i numerosi iscritti, nelle specifiche prove organolettiche volte ad evidenziare pregi e difetti di alcuni oli monovarietali, sia regionali sia nazionali. (Fonte: Corriere Adriatico)

Condividi:

Tags: ,